Programma Kiwi -autunno 2011/primavera 2012-

Trattamento salutare e migliorativo delle piantagioni di kiwi

PRODOTTI DA UTILIZZARE - FITOP 867 – FITOP Licheniformis – ABIES – CHITOPLANT SOLUTION
1) SETTEMBRE-OTTOBRE - n. 2 trattamenti all’apparato radicale con FITOP 8.67, 2 ml/ha a un intervallo di 3-4 settimane.|n|- Successivamente applicare FITOP (B.Licheniformis), altri 2 ml/ha all’apparato radicale.
2) OTTOBRE - Trattamento fogliare con ABIES, 1 l/ha (se necessario),e FITOP (B. Licheniformis) 1 ml/1000 l d’acqua/ha (concentrazione prodotto: 104 UCF/ml)|n|- Ripetere i trattamenti via fogliare con FITOP (B. Licheniformis), 1 ml/1000 l d’acqua/ha ogni 20 giorni per tutto il periodo autunno-inverno-primavera, fino all’allegagione dei frutti.
3) 15 gg PRIMA DELLA RACCOLTA (indicativamente) - Trattamento fogliare con CHITOPLANT SOLUTION, 10 l/ha
4) POTATURA AUTUNNALE/INVERNALE - Se si usano i forbici tipo Felco, applicare FITOP (B. Licheniformis), 1 ml/100 l d’acqua (concentrazione prodotto: 105 UCF/ml)
5) SUCCESSIVAMENTE LA POTATURA - Trattamento del terreno e dei residui di potatura con FITOP 8.67, 1 ml/ha
6) INGROSSAMENTO E APERTURA GEMME - Trattamenti alternati a intervalli di 7 gg l’uno dall’altro, di ABIES, 1 l/ha e CHITOPLANT SOLUTION, 5 l/ha. N.B.:Non interrompere i trattamenti fogliari con FITOP (B. Licheniformis), 1 ml/1000 l d’acqua/ha ogni 20 giorni fino all’allegagione
COSA CONSIGLIAMO DI FARE •ANALISI FOGLIARE circa 10 gg prima della raccolta per valutare l’equilibrio dei macro- e micro-elementi. •Se nell’impianto l’erba fosse scarsa, INERBIRE con una miscela di semi appropriata indicata da Agritalia a secondo delle zone e dei tipi d’impianto. La miscela dei semi dovrà essere conciata con FITOP 8.67, 1 ml/100 l d’acqua (concentrazione prodotto: 10⁴ UCF/ml).|•Applicare CONCIMI ORGANICI per la nutrizione e la moltiplicazione nel terreno della flora batterica presente nel terreno. Se l’analisi fogliare dimostrasse carenza del Ca, inserire i concimi organici che contengono Ca. •ANALISI DEL TERRENO e DELL’ACQUA di irrigazione per valutare la salinità e intervenire con le misure di desalinizzazione.
COSA CONSIGLIAMO DI NON FARE •RAMEICI E BATTERICIDI DI VARIO TIPO.L’uso del rame viene consigliato solamente come elemento nutritivo, qualora con analisi fogliari ne sia stata evidenziata la carenza. •DISERBANTI. Causano la morte della microflora non patogena del terreno, e danneggiano le radici della pianta del kiwi stesso.
REDATTO DA Direttore Agritalia di G.E, ERIO GUANDALINI, in collaborazione con Consulente scientifico del NPF “Issledovatelsky centr”, Direttore del Dipartimento di fitopatologie e di sistemi di protezione delle piante dell’Università Agraria di Novosibirsk, Prof. Scienze Agrarie ANATOLIJ ARCADIEVICH BELYAEV
Fitoiatria, ServiziPermalink

Comments are closed.